Marco Gasbarra

 

Appassionato di sport, esordisco in Prima Categoria a 16 anni e poi smetto di giocare a pallone. Studio cinema all’Università, ma dopo pochi anni e pochissimi esami, lascio. Faccio un corso e poi uno stage con una chef stellata, ma mi accorgo che all’alta cucina preferisco la coda alla vaccinara di mia nonna. Leggo vecchi romanzi a chili, ma quel giallo ambientato sulle strade consolari a sud di Roma, non l’ho ancora scritto. 

Tutta questa roba però mi appassiona ancora e mi piace parlarne, soprattutto con chi ne sa più di me.

Non so niente nemmeno di musica, non so suonare nemmeno le nacchere, ma con Saltatempo mi ritrovo a organizzare festival da quasi 20 anni, alternando artisti di fama e artisti semisconosciuti, che poi sono diventati The Zen Circus, Giovanni Truppi, Giancane, Margherita Vicario o Motta.

Dal 2015 curo anche la programmazione del Club Saltatempo a Genazzano, probabilmente il paese più piccolo d’Italia a vantare un live club. Ogni anno ospitiamo decine di musicisti formidabili da tutta Italia. Ora vogliamo farli conoscere anche a voi.